Under 14: Energy 88 – 50 Montagnana

Si conclude con una sconfitta la prima fase del campionato Under 14.
Sabato i ragazzi di Montagnana hanno incontrato l’Energy Basket in quella che è stata l’ultima gara del girone di ritorno che chiude la prima fase.

Inizia abbastanza bene la gara per Montagnana che mette a segno i primi 2 punti per mano di un ritrovato Zeneroli.
In attacco la palla gira bene e si guadagnano molti tiri liberi riuscendo ad arrivare vicino a canestro e costringendo gli avversari a commettere fallo.
Purtroppo la percentuale non è molto favorevole e il primo quarto si chiude con un parziale di 17-10.

Durante la seconda frazione di gioco si continua decisamente bene in attacco anche se con fatica si riesce ad oltrepassare la difesa dei padroni di casa. Purtroppo la difesa dei montagnanesi non è all’altezza e concede molto all’Energy che va al riposo in vantaggio con un parziale di 28-16.

Durante la seconda metà gara Montagnana paga molto caro la panchina breve, inoltre qualche problema di falli non aiuta, a differenza dei padroni di casa che, grazie ad una panchina lunga, rirescno a giocare con molta più freschezza e lucidità.
Montagnana cerca di limitare i danni il più possibile ma gli sforzi sono abbastanza vani. La partita si chiude con il risultato di 88-50.

“La strada è ancora lunga la squadra è indubbiamente cresciuta ma non siamo ancora arrivati al traguardo! Il lavoro da fare è ancora molto e i ragazzi si stanno impegnando al massimo. Aspettiamo la seconda fase per continuare a misurarci con altri avversari e alzare sempre di più l’asticella.”

RISULTATI PARZIALI
1° periodo 17 – 10; 2° periodo 28 – 16;
3° periodo 24 – 14; 4° periodo 21 – 9.

Montagnana: Badar 1, Bressan, Spimpolo 16, Bassetto 7, Zeneroli 11, Furlan 10, Balestra 5, Guglielmi, Vecchiato; T.L.: 14/32. All.re: De Salvo A.

Energy: Montecassiano 6, Mazzucco 24, Leandri 11, Negro 2, Virdis 2, Rampin 5, Babetto 2, Scarpa 20, Altoviti, Cremonese, Tasinato 15; T.L.: 13/35. All.re: Chinello G.

Arbitro: Santinon

admin

Share

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *