Under15 Pink: Pallacanestro Montagnana 34 – 68 Basket Solesino

Pallacanestro Montagnana 34  –   68 Basket Solesino             

Montagnana: Boggian A. – Nalin M. – Pennisi M. – Garavello M. – Miatton E. – Borin G. –  Filippi F. –  Hafid M. – Toporivsky A. – Carbonaro A. – Ewenike J. – Ladjouzi Y.        Coach: Bianchini R.

1° quarto 10 – 18             2° quarto   4 – 15            

3° quarto 14 – 14             4° quarto   6 – 21                   

Sabato 19 Gennaio, tra le mura di casa, si è giocata la gara tra le nostre ragazze dell’Under15 femminile e la squadra di Solesino. Non è la prima volta che le due squadre si incontrano, anzi: si collabora con Solesino e coach Mattia, fin dall’esordio nel femminile della nostra Società. In palestra un pubblico delle grandi occasioni: gli spalti erano pieni di tifosi entusiasti, sia di casa che ospiti. La partita è stata vinta dalla squadra di Solesino, ma si sono visti enormi miglioramenti nel gioco di casa. Diamo la parola a Coach Bianchini, per alcune considerazioni a caldo. “Coach, cosa ci dice di questa partita?”

“Leggendo la gara è evidente che all’ultimo quarto la squadra è letteralmente crollata. Il primo quarto abbiamo retto alla grande. Il secondo un po’ meno  mantenendoci comunque ad un divario accettabile. Bella reazione del terzo quarto con un ottimo pareggio e poi il quarto di cui abbiamo già detto. Abbiamo attuato una difesa aggressiva  e coinvolto molto le compagne nel gioco d’attacco, sostenendo un ritmo al di sopra delle nostre possibilità. Bene così!!!            

Nel complesso, per chi ci ha sempre seguiti, il miglioramento è evidente, considerando che le precedenti partite il divario si aggirava intorno ai cinquanta sessanta punti.   

Al di là’ della mera cronaca, mi sembra sia giunto il momento di dover seriamente pensare (e convincerci), di vincere qualche partita e non di giocare solamente per il rispetto del calendario. Accrescere il bagaglio tecnico e adeguare a questo una crescita mentale, sono sempre i grandi obiettivi da raggiungere.            

Smettiamo di essere una squadra e iniziamo a sentirci SQUADRA  !!!    

Forza Ragazze !!!! ( e per favore cambiamo urlo …..)”

E adesso una veloce intervista al capitano Margherita Nalin: “Sicuramente siamo migliorate, non soltanto a livello di gioco, ma come squadra: siamo sempre più unite ed è evidente che contiamo l’una sull’altra. Concordo pienamente con quanto detto: è il momento di giocare per vincere e non solo per partecipare! E’ nell’indole di ogni essere umano puntare alla vittoria e voler dare il massimo. Come ci ha insegnato Renzo, De Coubertin è morto e, per noi, con lui anche la frase “L’importante è partecipare”. Dobbiamo smettere di guardare gli avversari entrare in campo e tremare, è il momento di agguerrirci e tirare fuori tutto quello che sappiamo, il resto è solo un blocco mentale: se ci sblocchiamo possiamo fare tutto, anche vincere una partita!”

L’appuntamento prossimo Domenica 03/02/2019 ore 16.00 a Badia Polesine! Non è una trasferta scomoda perciò speriamo di avere un po’ di pubblico al seguito.

Please follow and like us:

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *