Buon Natale!!!!

Si è svolto ieri, in Palestra Ex Gil, l’ultimo allenamento prima della pausa Natalizia, per tutte le squadre della Società Montagnanese. E’ stato un bellissimo momento di incontro e di festa per gli atleti e le famiglie, ma anche un momento di svago da condividere con dirigenti ed allenatori.

Abbiamo iniziato alle 17.00 con il gruppo dei Pulcini, in numero ridotto perchè la loro festa era stata anticipata al giorno prima per conciliare gli impegni scolastici. Michele e Manal sono riusciti a coinvolgerli in giochi così intriganti che non ne volevano sapere, alla fine del loro turno, di abbandonare il campo con grande disperazione dei genitori e altrettanto grande soddisfazione nostra!!

Assieme a loro, nell’altro campo, la squadra dei Cerbiatti, con Alessandro e Roberto, si è cimentata in partite amichevoli 3 vs 3, banco di prova in vista del campionato che inizierà subito dopo le vacanze e che li vedrà impegnati fino a fine stagione. Proprio per tenerli attivi, dalle 18.00 hanno giocato con e contro gli Aquilotti, cavandosela in modo decisamente egregio.

Alle 18.00, anche se già dalle 17.30 scalpitavano in campo impazienti di giocare, i temerari Aquilotti: la squadra capitanata da Fabio e con il sempre presente Francesco, in questo inizio di stagione ha dato prova di carattere e buona volontà: doveroso sottolineare che nonostante 3 allenamenti alla settimana possano sembrare impegnativi, si segnalano poche assenze il che vuol dire che i ragazzini stan bene tra loro e si divertono in campo, che è una delle priorità nostre e del minibasket. Che abbiano portato a casa anche buoni risultati, è una soddisfazione che non può che far piacere a tutti!

Al termine dei giochi, dopo la foto di rito, un ricco buffet preparato dalle sempre brave mamme (senza nulla togliere ai papà), e a tutti gli atleti il regalo da parte della Società.

Dalle 19.00 alle 20.00, sono scese in campo le ragazze dell’Under15 Femminile con coach Renzo e, sotto la guida di coach Comisso, gli Under16, che hanno dato poco prova di cavalleria ma che non hanno avuto sicuramente vita facile scontrandosi con le caparbietà delle nostre Pinky. Alle 20.00, gli e le Under uniti contro la bella squadra dei MaiStufi, capitanata da Gas e composta da genitori e amici e amici-di-amici tutti con la passione comune per il basket (anche se uno di loro ieri sera ha confessato: “un mese fa neanche sapevo cos’era il basket, adesso sto rivoluzionando la mia vita pur di avere il lunedi sera libero!” …CHE SODDISFAZIONE!!!). Dire che si sono divertiti è limitante: ragazzi e ragazze ci hanno dato dentro per togliersi, finalmente, qualche soddisfazione (prettamente sportiva sia chiaro), nei riguardi dei genitori; gli adulti sembrava volessero, più che competere contro i figli, sfidare il proprio destino. A fine partita, erano tutti distrutti ma felici ed affamati, tanto che il buffet (davvero ricchissimo di ogni ben di Dio, ringraziamo chi si è prodigato per organizzarlo), è stato spazzolato via in brevissimo tempo.

Questa prima parte della stagione sportiva è stata davvero impegnativa per tutti: il Minibasket, anche se ha visto scendere in campo per campionato solo la squadra Aquilotti, ha impiegato gran parte delle nostre energie in quanto i cambiamenti attuati quest’anno sono tanti ed importanti e gli istruttori stanno preparando da agosto programmi e lezioni.  Soddisfazione per la squadra Under15 Femminile  (anche se le ragazze non la penseranno forse così, limitandosi a guardare i risultati), perchè è la prima volta che Montagnana riesce a partecipare ad un campionato femminile. La strada è lunga e sicuramente difficile: iniziare a giocare a basket a 12-13 anni non è cosa semplice ma vale la pena tener duro ed andare avanti, con la grinta che decisamente contraddistingue le nostre ragazze.   

Il risultato del nostro lavoro, per loro e per tutti, non è sicuramente il punteggio di fine partita: è la consapevolezza che stiamo lavorando per migliorare. Ed è quello che stiamo facendo anche con la nostra Under16.

Adesso godiamoci tutto questo meritato periodo di riposo per ritrovarci il 7 gennaio belli carichi e pronti ad iniziare tante nuove avventure!   

Sereno Natale ai nostri atleti, ai nostri coach, alle loro famiglie.

Please follow and like us:

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *