Seconda impresa per il Pink Basket

Le ragazze della Pallacanestro Montagnana hanno disputato la seconda gara del campionato Under 15 CSI, incontrando in trasferta la squadra di Noventa Padovana. Ecco alcune considerazioni estrapolate a caldo a Coach Bianchini.

“Ci siamo proposti di giocare liberi e di divertirci, e questo abbiamo fatto al di là del punteggio finale. La squadra è indubbiamente cresciuta rispetto alle partite precedenti: più passaggi, più contropiede, più difesa con il recupero di molti palloni per infrazione degli 8 secondi,  più gioco collettivo.

La migliore disposizione in attacco ha permesso ad ogni giocatrice di prendersi lo spazio per 1c1 e di giocare con le compagne.    Giunge allora giusta una domanda: ma perché abbiamo segnato così poco e subito così tanti canestri?

Sintetizzo il tutto dicendo che dobbiamo smettere di bussare alla porta dell’avversario chiedendo gentilmente di fare qualche canestro  e difendere con più continuità e sopratutto bisogna segnare canestro;

“DETERMINAZIONE” e “CONVINZIONE DEI PROPRI MEZZI” la chiave.

Dobbiamo essere fiere di ciò che facciamo perché sappiamo che ci alleniamo per crescere”.

Ed ora, le considerazioni di un’atleta, Francesca:”La seconda partita di campionato si è svolta il 25 novembre presso il palazzetto di Noventa Padovana. Durante il viaggio, avevamo ansia ed agitazione; però, quando siamo entrate in campo per fare i nostri primi canestri, eravamo molto determinate a raggiungere il nostro obiettivo.

Le avversarie erano toste, ma i primi due tempi siamo riuscite a contenerle. Negli ultimi due tempi, invece, hanno iniziato ad essere più aggressive facendo molti canestri. A questo punto, abbiamo puntato sulla difesa e qualche canestro siamo riuscite ad evitarlo. Alla fine siamo state soddisfatte della partita, perchè rispetto le precedenti, siamo migliorate”.

Risultato finale: Noventa Padovana 73 – 21 Montagnana

RISULTATI PARZIALI

1° periodo 17 – 8; 2° periodo 20 – 1;
3° periodo 20 – 6; 4° periodo 16 – 6.

 

di Staff Pall. Montagnana

Please follow and like us:

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *